Ti Porto l'Orto compie due anni

Un pomeriggio insieme per festeggiare l’importante traguardo del progetto ideato dall’Associazione Altra Eco
13 ottobre 2017 - Federica Menghini (Redazione Altra Eco)

Ti Porto l'Orto compie due anni


È ad ottobre che il progetto dell’Associazione Altra Eco del mercato “Ti Porto L’Orto” è stato realizzato in via Campo dei Fiori e già sono passati due anni. Due anni che hanno visto crescere una realtà in grado di riunire in un unico contesto i produttori biologici e a chilometro zero del territorio. Una vera filiera, da produttore e consumatore, in grado di offrire autoproduzioni nel rispetto dell’ambiente e della stagionalità. Un format che è stato spesso esempio per la nascita di altre iniziative, un gruppo unito fatto di storie personali uniche, una famiglia allargata che nel tempo ha saputo affrontare insieme cambiamenti e novità. Un affiatamento che i componenti del mercato sanno trasmettere ai clienti, accolti sempre da prodotti di qualità e da una ambiente piacevole. Sempre più frequente in questi due anni poi tutto il mercato “Ti Porto l’Orto” è stato invitato a partecipare a feste popolari e rassegne enogastronomiche.
Ed è a ottobre, giovedì 19, che l’Associazione Altra Eco ha organizzato, proprio nelle sede del mercato, una piccola festa da trascorrere insieme tra musica dal vivo, degustazioni e l’immancabile torta di compleanno. Per i clienti affezionati un giovedì di acquisti più colorito del solito, per chi ancora non lo frequenta l’occasione di conoscerlo e apprezzarlo. Per Altra Eco un modo per dare ancor più risalto ad una sua creazione che di fatto è diventata patrimonio di tutta la cittadinanza, ma che va costantemente tutelata e preservata da facili commercializzazioni.
Il mercato inizierà come ogni giovedì alle per 16.30. Dalle 18.30 fino alle 20.00 musica e degustazioni per tutti.
L’ingresso è libero.

Allegati

  • PDF logo

    Esistono molti programmi liberi per leggere e scrivere documenti PDF.
    Questi programmi rispettano le basilari libertà di usare, studiare, ridistribuire e migliorare il software.
    Del formato PDF ne esistono varie versioni, ma in generale può considerarsi uno Standard Aperto.
    Maggiori informazioni... ( http://pdfreaders.org/index.it.html)

    Il software libero è una scelta etica e per questo consigliamo il sito http://pdfreaders.org/index.it.html
    per scaricare il lettore PDF più oportuno per il vostro sistema.

    Per salvare il documento basta cliccare sul link del titolo con il tasto destro
    del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto o destinazione con nome" (PC),
    oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Macintosh).

Sito realizzato con PhPeace 2.5.5

Si ringrazia l'associazione Peacelink per l'ospitalita' sul server "vanunu".

PhPeace è software libero, e ognuno è libero di ridistribuirlo secondo le condizioni dellaLicenza GNU GPL

A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato.

validateXHTMLcclvalidateCSS

Segnala eventuali errori al WebMaster | RSS logo