RES Pesaro-Urbino

RSS logo

Tematiche Correlate

In calendario

Fare la Pace. Politiche e buone prassi suggerite ad un ente locale.

La diffusione di una cultura di pace non puo' prescindere dalla assunzione diretta di responsabilita' da parte degli enti locali nell'individuazione di politiche coerenti e nell'attivazione di concrete prassi territoriali.
21 maggio 2009 - Davide Guidi

La diffusione di una cultura di pace non puo' prescindere dalla assunzione diretta di responsabilita' da parte degli enti locali nell'individuazione di politiche coerenti e nell'attivazione di concrete prassi territoriali.
Scelte istituzionali, rafforzamento di reti locali educative ed informative, adesione a campagne ed eventi nazionali ed internazionali, progetti di cooperazione allo sviluppo, attenzione agli acquisti etici, costruzione di comunita' pronte ad accogliere la diversita', pertecipare alla vita pubblica, difendere i beni comuni come diritti inalienabili, includere i piu' deboli, alleggerire i propri impatti ambientali. Queste le principali declinazioni della cultura della pace prese in esame nel presente lavoro, per ognuna delle quali si suggeriscono molteplici azioni che ogni ente locale puo' praticare da subitom forte del legame di prossimita' che lo unisce ai prirpi cittadini.
Affinche', terminato il tempo della semplice testimonianza, possa iniziare quello della presa in carico, passaggio ineludibile per incidere in modo permanente, al di la' degli uomini e delle donne che si assumono l'onere temporaneo di govenrare un territorio.

Allegati

  • Copertina (515 Kb - Formato pdf)
    Davide Guidi
    copertina del libro "Fare la Pace"

    PDF logo

    Esistono molti programmi liberi per leggere e scrivere documenti PDF.
    Questi programmi rispettano le basilari libertà di usare, studiare, ridistribuire e migliorare il software.
    Del formato PDF ne esistono varie versioni, ma in generale casi può considerarsi uno Standard Aperto.
    Maggiori informazioni... ( http://pdfreaders.org/index.it.html)

    Il software libero è una scelta etica e per questo consigliamo il sito http://pdfreaders.org/index.it.html
    per scaricare il lettore PDF più oportuno per il vostro sistema.

    Per salvare il documento basta cliccare sul link del titolo con il tasto destro
    del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto o destinazione con nome" (PC),
    oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Macintosh).

  • Testo completo (227 Kb - Formato pdf)
    Davide Guidi
    Il testo del libro "Fare la Pace"

    PDF logo

    Esistono molti programmi liberi per leggere e scrivere documenti PDF.
    Questi programmi rispettano le basilari libertà di usare, studiare, ridistribuire e migliorare il software.
    Del formato PDF ne esistono varie versioni, ma in generale casi può considerarsi uno Standard Aperto.
    Maggiori informazioni... ( http://pdfreaders.org/index.it.html)

    Il software libero è una scelta etica e per questo consigliamo il sito http://pdfreaders.org/index.it.html
    per scaricare il lettore PDF più oportuno per il vostro sistema.

    Per salvare il documento basta cliccare sul link del titolo con il tasto destro
    del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto o destinazione con nome" (PC),
    oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Macintosh).


Sito realizzato con PhPeace 2.4.1.46

Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione,

sono soggetti a Licenza Creative Commons

validateXHTMLcclvalidateCSS

WebMaster | Feed RSS