barralunga

REES Marche

RSS logo

Calendario

    Beni comuni

    Raccolta europea di firme contro gli OGM

    Raccogliendo un milione di firme, i cittadini europei possono chiedere ufficialmente alla Commissione europea un futuro libero da OGM. Uniamo 1 milione di voci e chiediamo la messa al bando di alimenti OGM, fino a quando sarà effettuata un'adeguata ricerca. Firma la petizione!
    14 aprile 2010 - Redazione REES Marche

    La Commissione europea ha da poco autorizzato la coltivazione di un OGM in Europa, per la prima volta da 12 anni, privilegiando così i profitti della lobby biotech rispetto alle preoccupazioni dell'opinione pubblica. Secondo la maggioranza degli europei occorrono maggiori informazioni prima di cominciare a coltivare alimenti che possono minacciare la nostra salute e il nostro ambiente.

    Raccogliendo un milione di firme, i cittadini europei possono chiedere ufficialmente alla Commissione europea un futuro libero da OGM. Uniamo 1 milione di voci e chiediamo la messa al bando di alimenti OGM, fino a quando sarà effettuata un'adeguata ricerca. Firma la petizione!

    Per questa iniziativa Greenpeace ha collaborato con Avaaz che ha gentilmente curato i dettagli del progetto. Avaaz userà le tue informazioni solo per questa petizione e non conserverà i tuoi dati nei suoi database, nè li divulgherà a terzi.

    Per firmare la petizione visitate il seguente link http://www.greenpeace.org/italy/futuro-libero-da-OGM

    Sito realizzato con PhPeace 2.6.6

    PhPeace è software libero, e ognuno è libero di ridistribuirlo secondo le condizioni dellaLicenza GNU GPL

    A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato.

    validateXHTMLcclvalidateCSS

    Segnala eventuali errori al WebMaster | RSS logo