barralunga

REES Marche

RSS logo

Calendario

    Beni comuni

    Economia convenzionale

    articoli sull'economia nella quale viviamo
    • Globalizzazione e crisi mondiale
    • Sovranità monetaria e Signoraggio (Bancario)

      La Sovranità monetaria è il potere originario ed esclusivo del Popolo di controllare la propria economia tramite la moneta, ovvero il potere degli stati di battere moneta, proprietà del popolo. Oggi purtroppo anche in Europa (negli stati membri), questo potere è stato sottratto al popolo con la privatizzazione delle banche centrali dei singoli stati per delegarlo alla banca centrale europea pure privata (proprietà delle varie banche centrali ).

      Il signoraggio è l'insieme dei redditi derivante dall'emissione di moneta. Gli economisti intendono per signoraggio i redditi che una banca centrale ed uno stato ottengono grazie alla possibilità di creare base monetaria in condizioni di monopolio. Negli stati moderni, solitamente, una banca centrale stampa le banconote mentre lo stato (ad esempio tramite una zecca) conia le monete, ed entrambi hanno un reddito da signoraggio.

      Da wikipedia.org

    • Finanza speculativa
    38 Articoli - pagina 1 2
    • Uscita dall’euro ed integrazione europea

      Un binomio possibile
      Intervento al convegno “Oltre l’euro. La sinistra. La crisi. L’alternativa.” Chianciano, 11 gennaio 2013.
      20 gennaio 2014 - Andrea Ricci
    • La carta di credito di Monti è già in default

      Che cosa si aspetta ancora? Oramai è chiaro che le misure che si prepara ad adottare il governo Monti sono di un'iniquità sociale mostruosa.
      1 dicembre 2011 - Giorgio Cremaschi
    • E’ inevitabile rimanere nell’euro?

      Joaquín Almunia, commissario europeo ha detto pochi giorni fa che nessun paese uscirà dall’euro e che nessuno vuole farlo. Lo affermava con la stessa sicurezza con la quale il presidente della commissione assicurava quasi contemporaneamente che in materia economica e di debito non c’è alternativa.”
      Forse sbagliano
      13 luglio 2011 - Juan Torres
    • Quali politiche macroeconomiche per l’Italia?

      L’approfondirsi della crisi in Grecia e le difficoltà economiche e sociali di altri paesi come la Spagna, insieme ai segnali di cambiamento politico in Italia, rendono molto importante che si apra un dibattito interno all’opposizione sul che fare nella politica economica italiana.
      20 giugno 2011 - Antonella Stirati
    • Gli Italiani spendono di più in energia che in cibo

      Per il cibo gli Italiani spendono il 18,8% dei loro stipendi, per i trasporti e l'energia il 19,3%. L'Italia ha un deficit alimentare: si importa di più di quanto si produce
      19 aprile 2011 - Redazione Rees Marche
    • Finanza, politica ed etica

      Se oggi ci chiediamo a che punto è il confronto tra etica e politica siamo fuorviati dalla cronaca martellante che sembra spostare il dibattito sul piano della moralità scandalistica e lascia stremate e sole le risorse sane e operative dell’economia, ridotta a convitato di pietra di un dibattito monotematico.
      28 febbraio 2011 - Ugo Biggieri
    • Burattinai di imperi e monete

      L'oro schizza oltre i 140 USD/oncia. E' oramai ovvio che USA, Europa e Giappone (come altri) non saranno in grado di rimborsare il debito pubblico e forse nemmeno di pagarne gli interessi. Si prepara dunque una crisi globale monetaria, che i mercati presentono, e si buttano sull'oro.
      11 gennaio 2011 - Marco Della Luna
    • Chi guadagna sugli immigrati

      Una gran parte dei soldi trasferiti dagli immigrati sono "trattenuti" come commissione. La Western Union ha risucchiato oltre 44 miliardi di dollari per i costi di transazione contro le indicazioni della Banca Mondiale. Pubblichiamo l'appello di Avaaz
      4 gennaio 2011 - Redazione Rees Marche
    • Scommettere sulla fame

      Pubblichiamo in allegato un recente dossier di Andrea Baranes CRBM/Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus
      Testi chiusi il 01/12/2010
      28 dicembre 2010 - Redazione Rees Marche
    • Monete, la legge del piu' forte

      l summita' dei membri del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale in corso nel fine settimana a Washington e' giunto nel bel mezzo del conflitto tra le maggiori potenze economiche del pianeta e quelle emergenti sul valore delle rispettive monete.
      20 ottobre 2010 - Michele Paris
    • Se la finanza si mangia anche i gasdotti: Endesa vende a Goldman Sachs

      Se qualcuno ha ancora dubbi sulla finanziarizzazione dell'economia, può rileggersi con calma la notizia che riportano oggi i maggiori quotidiani italiani, sull'operazione che sta portando avanti Enel, cedendo l'80% della controllata Endesa gas a due fondi gestiti da Goldman Sachs.
      29 settembre 2010 - Diego Barsotti
    • Come Goldman Sachs ha scommesso sulla morte per fame dei poveri. E ha vinto

      Si inizia con un mistero apparente. Alla fine del 2006, i prezzi degli alimentari in tutto il mondo avevano cominciato ad aumentare, improvvisamente e stratosfericamente....
      16 luglio 2010 - Redazione REES Marche
    • A proposito di.....quei nove centesimi nelle tasche dei contadini

      Crollano i prezzi (nove centesimi per un chilo di carote) e le aziende del settore sono sempre più in perdita. Ecco perché serve un nuovo patto tra consumatori e addetti
      11 luglio 2010 - Carlo Petrini
    • La verità su Pomigliano d'Arco

      Su Pomigliano serve chiarezza. La verità è che Tremonti non ha letto l'accordo e ormai tutto è propaganda, tutto è strumentale. Io penso che prima di giudicare bisogna leggere bene quel che c'è scritto su un accordo e come quel che c'è scritto dura nel tempo. Perché per fortuna Tremonti passa, Sacconi passerà molto prima, ma i lavoratori avranno quelle condizioni di lavoro per 35/40 anni. Quindi ogni parola pesa come pietre.
      20 giugno 2010 - Maurizio Zipponi
    • La metafisica del debito

      Cosa può fare uno Stato europeo per sostenere la propria inefficienza e non fallire? Per spendere più di quanto incassa? Una volta, in caso estremo, si svalutava la moneta. Tutti i cittadini diventavano più poveri del 20/30%. L'esportazione aumentava a causa dei prezzi dei prodotti più competitivi. Si stringeva la cinghia e si ripartiva.
      30 maggio 2010 - Redazione Rees Marche
    • La "mano morta" del capitalismo all'attacco di Euro, dollaro e governi "amici"

      C'è uno spettro che si aggira per l'Europa: non è il comunismo di marxiana memoria. E' la "mano morta" del capitalismo di Adam Smith! Colpisce indistintamente governi "amici" conservatori, ma anche quelli progressisti; non risparmia il "popolo bue" delle Borse internazionali e, da oltre due anni, fa strage di banche, industrie, mercati finanziari e immobiliari...
      29 maggio 2010 - Redazione Rees Marche
    • Ooops, I did it again...il Senato approva la riforma della finanza

      Il Senato Americano ha approvato la legge di riforma del sistema finanziario. Si poteva fare di più? Eccome! Il potere di Wall street e di tutto il comparto è enorme, e ce ne stiamo rendendo conto anche noi in Europa: colpire la finanza senza uno sforzo planetario della politica è molto difficile. Due senatori democratici hanno votato contro, altri hanno votato la legge anche dopo che i loro emendamenti che introducevano regole più strette erano stati bocciati dall'aula.
      28 maggio 2010 - Redazione Rees Marche
    • Dilaga lo stress da lavoro

      Quattro milioni di italiani e più di 40 milioni di europei ne sono vittime: il 22 per cento dei lavoratori del Vecchi Continente.
      4 aprile 2010 - Redazione Rees Marche
    • Il Wwf contro "il consumatore sfrenato"

      Oggi, oltre un terzo della popolazione mondiale consuma a livelli insostenibili. Si tratta di 2,3 miliardi di persone, specie dei Paesi più ricchi, che hanno contribuito a far impennare la spesa globale per beni e servizi (nel 2006, 30.500 miliardi di dollari, + 28% rispetto a dieci anni prima) e lo sfruttamento del Pianeta:
      30 marzo 2010 - Claudio Tucci
    • Stella , stellina

      Stella, stellina, il peggio si avvicina, la notte è molto scura, ed io ho tanta paura.
      22 marzo 2010 - Eugenio Benettazzo www.eugeniobenetazzo.com
    • La fine della Ricreazione

      Un articolo del "The New York Times" del 13 febbraio è passato quasi inosservato in Italia. Eppure è la campanella che segna la fine della ricreazione per l'economia italiana. Il titolo "Wall St. helped to mask debt fueling Europe 's crisis" (Wall Street ha aiutato a nascondere il debito pubblico europeo) riassume la tesi dei tre autori, L. Story, L. Thomas, N. Schwartz.
      26 febbraio 2010 - Redazione Rees Marche
    • Governo atomico contro tutti:

      Governo atomico contro tutti:

      Prima che scada la delega si forza anche l'autonomia delle regioni.
      I tempi stringono per evitare che decada la delega al governo per scrivere le regole a cornice della rinascita del nucleare in Italia e il consiglio dei ministri ha deciso intanto di impugnare dinanzi alla Corte costituzionale le leggi regionali di Puglia, Campania e Basilicata che impediscono l'installazione di impianti nucleari nei loro territori.
      9 febbraio 2010 - Lucia Venturi
    • "Capire la finanza"

      "Capire la finanza" è il progetto informativo promosso da Fondazione Culturale Responsabilità Etica con il sostegno di CRBM Campagna per la riforma della banca mondiale e il mensile Valori che offre ai lettori strumenti utili per orientarsi nel mondo della finanza tilizzando un linguaggio chiaro, semplice ma dettagliato.
      1 febbraio 2010 - fcr-etica
    • USA: Ogm, Monsanto finisce in Corte Suprema

      Per la prima volta, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso di portare le colture Ogm e i relativi rischi in aula.
      30 gennaio 2010 - Redazione Rees Marche
    • Merci fuori dalla strada: si dice ma non si fa

      Al contrario di ciò che propaganda, la politica italiana continua a favorire il trasporto su gomma: un'analisi dettagliata.
      4 gennaio 2010 - Pietro Spirito
    pagina 1 di 2 | precedente - successiva

    Feed Rss

    News ed articoli dalle Aree Tematiche e dai GAS

    Sito realizzato con PhPeace 2.5.9

    PhPeace è software libero, e ognuno è libero di ridistribuirlo secondo le condizioni dellaLicenza GNU GPL

    A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato.

    validateXHTMLcclvalidateCSS

    Segnala eventuali errori al WebMaster | RSS logo