barralunga

REES Marche

RSS logo

Calendario

    Beni comuni

    Abitare e indossare

    11 Articoli
    • Abitare e indossare

      Nella nostra cultura la casa riveste una grande importanza. Al suo interno passiamo gran parte della nostra giornata e ad essa dedichiamo molte energie (per comprarla o pagare l'affitto, mantenerla e renderla confortevole).
      Michele Altomeni
    • Ecovillaggi e Comuni

      La storia umana è attraversata da esperienze in cui gruppi più o meno numerosi di persone decidono di aggregarsi in una comunità per sperimentare e condividere uno stile di vita alternativo a quello dominante.
      Michele Altomeni
    • Bioarchitettura e Bioedilizia

      Con lo sviluppo industriale i materiali e le tecniche di costruzione sono sensibilmente cambiate. Risulta sempre più evidente che queste innovazioni hanno un impatto negativo sulla salute e la qualità della vita umana oltre che sull’ambiente in genere.
      29 settembre 2006 - Michele Altomeni
    • Materiali e accorgimenti per una casa ecologica

      Per rendere la propria casa più ecologica e salubre si possono adottare numerosi accorgimenti. Le soluzioni migliori si possono adottare in fase di costruzione o ristrutturazione, ma anche in una casa già esistente è possibile realizzare interventi significativi.
      29 settembre 2006 - Michele Altomeni
    • Risparmiare energia in casa

      Una famiglia italiana composta da tre persone consuma circa 3000 Kwh di elettricità (erano 1800 nel 1980). Negli ultimi decenni, nonostante la maggiore efficienza tecnologica, sono sensibilmente aumentate le bollette, [...]
      Michele Altomeni
    • Energie e tecnologie alternative

      La crisi del petrolio e i problemi del nucleare hanno dato linfa al dibattito sulle fonti energetiche alternative rinnovabili. In proposito esistono numerose leggi e infiniti impegni politici, eppure ancora siamo ben lontani da una politica energetica realmente sostenibile.
      3 ottobre 2006 - Michele Altomeni
    • L’Acqua in casa

      Abbiamo visto che il risparmio idrico è ormai un imperativo ecologico anche alle nostre latitudini dove problemi di carenza idrica non sono affatto rari nella stagione calda. Gli sprechi vanno evitati anche nei periodi piovosi perché la potabilizzazione comporta un consumo energetico, così come il pompaggio, e a questo si aggiunga l’energia usata per scaldarla nei vari usi che se ne fanno.
      Michele Altomeni
    • Da rifiuti a risorse

      Nel capitolo “Terra” abbiamo dedicato diverse pagine al tema dei rifiuti, una delle principali emergenze ambientali del nostro tempo. Il cittadino solidale è molto attento a questo problema e sa che, in primo luogo, deve cercare di ridurne al minimo la produzione, e poi impegnarsi per un corretto smaltimento differenziato.
      3 ottobre 2006 - Michele Altomeni
    • Dietro l’informatica

      Nel mondo si producono 170 milioni di computer ogni anno. L’informatica e le sue numerose applicazioni hanno ormai invaso le nostre case, gli apparecchi e gli utilizzi si moltiplicano, quindi è bene che il cittadino solidale comincia a fare attenzione alle problematiche relative sia all’ hardware che al software.
      3 ottobre 2006 - Michele Altomeni
    • Il Telefono Etico

      Da qualche tempo è possibile fare una scelta solidale anche per il telefono.
      29 ottobre 2006 - Michele Altomeni
    • Vestiti puliti

      L’abbigliamento rappresenta la quarta voce di spesa delle famiglie italiane e spesso viene acquistato solo sulla base di considerazioni estetiche ed economiche. Per il cittadino solidale ci sono anche altri aspetti di cui tenere conto, riguardanti il tipo di fibre e le ripercussioni sociali e ambientali legate alla produzione e trasformazione.
      3 ottobre 2006 - Michele Altomeni

    Feed Rss

    News ed articoli dalle Aree Tematiche e dai GAS

    Sito realizzato con PhPeace 2.5.9

    PhPeace è software libero, e ognuno è libero di ridistribuirlo secondo le condizioni dellaLicenza GNU GPL

    A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato.

    validateXHTMLcclvalidateCSS

    Segnala eventuali errori al WebMaster | RSS logo