barralunga

REES Marche

RSS logo

Calendario

    Beni comuni

    O.G.M. no!

    69 Articoli - pagina 1 2 3
    • Ogm: sentenza choc del Tar e i Verdi annunciano battaglia

      Ogm: sentenza choc del Tar e i Verdi annunciano battaglia

      Il Tar del Lazio ha annullato la sospensione sine die con cui l'ex ministro Zaia voleva fermare le coltivazioni ogm illegali in Friuli. I Verdi annunciano battaglia.
      29 giugno 2011 - Redazione Rees Marche
    • Pressioni americane sull’Europa per introdurre colture Ogm

      Pressioni americane sull’Europa per introdurre colture Ogm

      A lanciare l'allarme è il commissario Ue all'Agricoltura Dacian Ciolos, certo che "i consumatori sono contrari agli organismi geneticamente modificati". La denuncia dopo che Wikileaks aveva già rivelato tentativi Usa di influenzare anche la politica del Vaticano sugli Ogm.
      14 maggio 2011 - Alessio Pisanò
    • Gli ogm nei mangimi: la Ue verso il sì

      Gli ogm nei mangimi: la Ue verso il sì

      Il Comitato alimentare dell’Unione Europea ammette la contaminazione minima di ogm nei mangimi e i Verdi al parlamento europeo insorgono: andremo fino alla corte di giustizia.
      27 febbraio 2011 - Redazione Rees Marche
    • Ogm : la coesistenza è impossibile

      Polline contaminato da ogm in Germania, dove nel 1998 un apicoltore aveva fatto causa al Land della Baviera dove era stato piantato il mais che gli aveva inquinato le sue arnie.
      15 febbraio 2011 - Redazione Rees Marche
    • Ogm: la Ue vieta al Friuli di informare i consumatori

      Continua la guerra alla trasparenza portata avanti dalla Commissione europea che evidentemente preferisce vietare ai consumatori il diritto a essere informati sulla presenza di Ogm in ciò che mangiano.
      15 febbraio 2011 - Redazione Rees Marche
    • Conferma che gli Ogm minacciano la sovranità alimentare

      Avvocato generale dell’Ue: anche i prodotti contaminati accidentalmente da Ogm necessitano autorizzazione
      14 febbraio 2011 - Redazione Rees Marche
    • Ultime sugli O.g.m.

      Pubblichiamo una serie di recenti articoli tratti da Greenplanet.net su questo scottante argomento con cui purtroppo tutti dobbiamo fare i conti.
      14 dicembre 2010 - Redazione Rees Marche
    • Il governo sempre più "pro Ogm"

      Il governo sempre più "pro Ogm"

      Il ministro Galan si scaglia contro la messa al bando degli ogm decisa dal Consiglio Provinciale dell'Alto Adige e, benchè travolto dalle critiche, traghetta il governo verso lo sdoganamento degli organismi geneticamente modificati.
      [...]Violente critiche hanno poi investito il Vaticano che, attraverso la Pontificia Accademia, ha anch'essa dato un sostanziale via libera agli organismi geneticamente modificati.
      6 dicembre 2010 - Redazione Rees Marche
    • Ogm e animali

      La manipolazione genetica e la clonazione sono state, fin dall'inizio, applicate non solo alle piante ma anche agli animali: nel corso degli ultimi dieci anni sono stati messi a punto un'immensa quantità e varietà di "prodotti" modificando il genoma di insetti, pesci, mucche, maiali e topi.
      13 ottobre 2010 - Fabrizia Pratesi
    • OGM: Coldiretti, da Regioni alt a mais e patata biotech nei campi

      Una definitiva indicazione sulla linea che l’Italia deve tenere in Europa è venuta dalla Conferenza delle Regioni che ha scelto all’unanimità di fermare la coltivazione di organismi geneticamente modificati (Ogm)
      12 ottobre 2010 - Redazione REES Marche
    • Conflitto di interessi all' Efsa

      L'Efsa è infiltrata da ILSI, la più grande lobby alimentare del pianeta che contiene le 400 più grandi aziende nella catena alimentare (tra cui Monsanto, Cargill, Nestlé, Bayer, Basf, Coca-Cola). A denunciarlo e José Bovè, europarlamentare del gruppo Verdi/Ale, nonché vicepresidente della commissione per l'agricoltura del Parlamento europeo.
      6 ottobre 2010 - Redazione REES Marche
    • No ogm. Posizione unanime delle Regioni italiane

      Gli assessori all'agricoltura delle Regioni italiane hanno respinto il provvedimento sulle linee guida nazionali sulla coesistenza tra coltivazioni geneticamente modificate, convenzionali e biologiche.
      6 ottobre 2010 - Redazione REES Marche
    • Ferrante: «Sugli Ogm Galan obbedisce all'imperialismo delle multinazionali»

      «La politica portata avanti ieri dal ministro della Politiche agricole Giancarlo Galan è un azzardo pericoloso, la sua posizione obbedisce in modo pedissequo alla lobby delle multinazionali e all'imperialismo che esprimono sugli Ogm»
      29 settembre 2010 - Redazione REES Marche
    • Appello al Ministro dell'Agricoltura Galan: "ITALIA LIBERA DA PESTICIDI E OGM"

      Pubblichiamo un appello del Prof. Giuseppe Altieri, Agroecologo, al ministro Zaia
      7 settembre 2010 - Giuseppe Altieri
    • Comunicato stampa Accademia Mediterranea per l'Agroecologia e la Vita.

      Intervengano Carabinieri e Sindaci con ordinanze Sanitarie e si distruggano i campi illegittimi di OGM in Friuli come in tutta Italia.
      La Coldiretti fa un blitz sui campi illegali di OGM, Greenpeace intende spiantarli direttamente gli OGM... tutti protestano... Mentre l'Associazione Maiscoltori fa un'affermazione gravissima quando dice che i semi di Mais venduti in Italia sono contaminati da OGM.
      Alleghiamo anche una ricerca sugli effetti del mais ogm sulla salute
      7 settembre 2010 - Redazione Rees Marche
    • UE ostaggio delle multinazionali

      L'ex ministro Zaia, oggi alla presidenza della Regione Veneto, attacca la proposta in materia di coltivazioni OGM presentata dalla Commissione UE e assicura che nella Regione da lui governata "non passeranno mai".
      28 luglio 2010 - Redazione REES Marche
    • Campo sperimentale di mais gm distrutto in Catalogna (Spagna)

      Oggi, 12 luglio 2010, decine di persone hanno sabotato due campi sperimentali di mais transgenico di proprietà della Syngenta situati nel comune di Torroella de Montgrì (Baix Empordà, Girona, Catalogna).
      Basta subire! E' tempo di passare all'azione!
      28 luglio 2010 - Redazione REES Marche
    • Appello alle istituzioni deputate, contro il campo OGM

      Intervengano Carabinieri e Sindaci con ordinanze Sanitarie e si distruggano i campi illegittimi di OGM, in Friuli come in tutta Italia
      28 luglio 2010 - Giuseppe Altieri
    • Campagna per la disitruzione del campo OGM

      Invitiamo i lettori del sito a partecipare alla campagna di Greenpeace per la distruzione del campo ogm, seminato abusivamente in Veneto, prima che il polline contamini irreversibilmente le colture vicine di mais.
      28 luglio 2010 - Federica Ferrario
    • Il vero costo degli OGM

      Mentre l'industria biotech continua a propagandare l'ingegneria genetica come la soluzione per innumerevoli problemi, è nei nostri campi e nei mercati che si manifesta la vera realtà.
      Questo dossier raccoglie alcuni dei fallimenti sia agronomici che economici degli Ogm, e indica alcuni esempi/soluzioni che ci faranno incamminare verso un'agricoltura sostenibile.
      28 luglio 2010 - Milena Sgaramella
    • A chi appartengono broccolo e pomodoro?

      Se i brevetti su pomodoro e broccolo non saranno messi al bando, il vaso di Pandora sarà irrimediabilmente scoperchiato, e un pugno di multinazionali dell’agribusiness e del cibo potrà in futuro controllare l’intera filiera della produzione alimentare
      27 luglio 2010 - Redazione REES Marche
    • Una mela avvelenata per i cittadini europei

      Indifferente alle raccomandazioni dei 27 Ministri ...la Commissione europea rinuncia alla tutela dei cittadini europei e propone, a livello europeo, un'autorizzazione accelerata delle nuove colture Ogm (le nuove autorizzazioni includono 16 varietà vegetali già in lista d'attesa).
      19 luglio 2010 - Redazione REES Marche
    • Il salmone “ormonato” la “foglia” e il “bio”

      Dopo i polli dalla “crescita precoce”, la frutta agli ormoni, il “ pomodoro che non marcisce”, l’ormai celebre “mais repellente alla piralide” e chissà quali altre inutili diavolerie, ora arriva il “super salmone a crescita raddoppiata”.
      3 luglio 2010 - Lillo Alaimo Di Loro – Vicepresidente AIAB
    • Olanda: principale stabilimento della Monsanto fatto chiudere dagli attivisti

      L’ingegneria genetica viene spesso presentata come soluzione ai problemi alimentari globali, ma nonostante 15 anni di coltivazioni, la fame nel 2009 ha raggiunto livelli record nel pianeta. il problema della fame richiede soluzioni del tutto diverse. Dobbiamo abbandonare l’agricoltura chimica intensiva e produrre localmente, senza pesticidi e senza Ogm.”
      8 giugno 2010 - Redazione REES Marche
    • Il futuro del cibo: Carlo Petrini e Vandana Shiva a confronto

      riavvicinarsi alla natura, ridurre lo sfruttamento intensivo della terra, proteggere la biodiversità, promuovere la produzione alimentare a Km0, incentivare le produzioni locali, l'autosufficienza alimentare delle comunità, i gruppi di acquisto solidale, l'agricoltura biologica e biodinamica, gli allevamenti non intensivi di animali e le scelte vegetariane.
      1 giugno 2010 - Redazione REES Marche
    pagina 1 di 3 | precedente - successiva

    Feed Rss

    News ed articoli dalle Aree Tematiche e dai GAS

    Sito realizzato con PhPeace 2.5.9

    PhPeace è software libero, e ognuno è libero di ridistribuirlo secondo le condizioni dellaLicenza GNU GPL

    A meno di avvisi di particolari (articoli con diritti riservati) il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato.

    validateXHTMLcclvalidateCSS

    Segnala eventuali errori al WebMaster | RSS logo